La libertà tra le donne.

11181563_749446811821175_4831137266197612196_n

Oggi Festa del 25 Aprile è chiamata anche Festa della Libertà per ricordare che la libertà non è un valore gratuito o una condizione che si mantiene da sola.

La libertà e’ un DIRITTO DI TUTTI e come tale va nutrito e alimentato, sostenuto e difeso, amato e condiviso con i nostri bambini. Giorno per giorno.

Mi risuona la frase LA LIBERTA’ E’ UN DIRITTO DI TUTTI, frase d’effetto ricca di significati, spesso tralasciati o addirittura dimenticati.

E per me che ho il privilegio di lavorare con le donne e per le donne, mai come oggi questa frase mi racconta altro.

Mi ha sempre colpito una frase di Ibu Robin Lim “Una madre che non ha allattato è una madre che è stata lasciata sola“, affermazione per me ricca di comprensione e accoglienza, ma che spesso risuona nelle pance di noi donne risvegliando cicatrici o ricordi dolorosi. E giudizi.

Poche settimane fa fa ho accompagnato una coppia di genitori a partorire, conoscere e salutare il loro bimbo nato morto e anche lì ho dovuto accogliere giudizi e osservazioni da chi fa fatica a so-stare, sostenendo più che mai il diritto alla libertà di ogni genitore.

Venerdì pomeriggio ho incontrato in psicoterapia una donna e le sue scelte, alcune non semplici, ma consapevolmente sue, che fatica a sostenere perché completamente avvolta da un ambiente giudicante e mi sono chiesta: “DOV’E’ LA LIBERTA’?”

Tre giorni fa una mamma mi ha raccontato della sua scelta e della difficoltà a convivere con chi non condivide le sue idee e anche lì ho chiesto a me stessa:  “LIBERTA’, DOVE SEI?”

Ecco, la mia quotidianità, ahimè, racconta altro.

Racconta donne che giudicano le donne, donne che faticano a so-stare nelle scelte altrui, donne spesso arrabbiate perché non riconosciute, donne spesso silenziose perché non legittimate, donne che cercano braccia solide a cui appoggiarsi, donne che sfiorano sguardi complici a cui affidarsi, donne che sanno accogliere lacrime e trasformarle in perle, donne che anelano alla LIBERTA’ di scegliere e scegliersi, senza doversi difendere da nessuno, soprattutto da loro stesse.

Oggi 25 Aprile 2017, come ogni anno,  io chiedo questo: la LIBERTA’ tra le donne e per le donne, come valore unico da sostenere e condividere, ogni giorno.

Lo devo a me stessa, ai miei figli e a tutte le donne che ho avuto ed ho il privilegio di ascoltare e abbracciare.

Perché in ogni ConTatto tra donne, c’è una scintilla di creazione.

E questo è bene ricordarlo a noi stesse, sempre.

Cecilia Gioia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...